Con 249 sì e soli due no, il Senato in terza lettura approva il decreto sugli ecobonus e lo converte in legge.

Nei giorni scorsi avevamo riportato già la quasi certezza della conversione. E finalmente anche Palazzo Madama ha ufficializzato la cosa. Quindi efficienza energetica, ristrutturazioni e arredo per la casa, saranno coperti e sostenuti da une legge e non più da provvedimenti e decreti a tempo.

Sicuramente si potranno dichiarare soddisfatti imprese e commercianti del settore edile per questo primo passo del governo, verso il sostegno al settore che insieme a lo strettamente collegato mercato immobiliare, risente maggiormente della recessione in cui verte in paese.

Photo credit: photopin