(Finanza.com) Segno meno nel pre-mercato per Dollar General (-3,2%). Ieri dopo la chiusura di Wall Street il retailer statunitense ha annunciato di aver registrato un utile per azione in crescita da 45 a 63 centesimi ed un fatturato che da 3,45 è passato a 3,9 miliardi (consenso 60 centesimi di dollaro e 3,83 miliardi). La società ha inoltre alzato la stima sull’eps dell’intero esercizio a 2,68-2,78 dollari. Nonostante questo, il titolo è penalizzato dall’annuncio che alcuni azionisti metteranno sul mercato 25 milioni di azioni della società.