In alcuni casi i contribuenti possono essere esonerati dalla presentazione della dichiarazione dei redditi Persone Fisiche. Ovviamente il contribuente può comunque decidere di presentarla, per richiedere detrazioni o deduzioni fiscali.

Il primo requisito richiesto per essere esonerati dalla presentazione della dichiarazione dei redditi è di non avere  l’obbligo di tenere le scritture contabili. Quindi si può evitare di inviare dal dichiarazione dei redditi PF se:

  • l’imposta dovuta non supera 10,33 a condizione che non si ha l’obbligo di tenere le scritture contabili;
  • si possiede solo l’abitazione principale e relative pertinenze e altri fabbricati non locati situati in Comune diverso da quello dell’abitazione principale e che sono soggetti all’IMU (gli immobili non locati situati nello stesso Comune dell’abitazione principale concorrono alla formazione della base imponibile IRPEFe delle relative addizionali nella misura del 50%);
  • si possiede  un reddito di Lavoro dipendente o pensione più un’eventuale abitazione principale, relative pertinenze e altri fabbricati non locati situati in un Comune diverso  dall’abitazione principale;
  • si hanno rapporti di lavoro dipendente, collaborazione coordinata e continuativa compresi i lavori a progetto, pensione a condizione che siano corrisposti da un unico sostituto d’imposta o conguagliati dall’ultimo sostituto (datore di lavoro o ente pensionistico);
  • si possiedono redditi esenti;
  • si possiedono redditi soggetti ad imposta sostitutiva;
  • si possiedono redditi soggetti a ritenuta alla fonte a titolo di imposta;
  • si possiedono terreni e/o fabbricati (comprese abitazione principale e sue pertinenze) con un reddito uguale o inferiore a 500 euro;
  • si ha un contratto da lavoro dipendente o assimilato più altre tipologie di reddito fino a 8.000 euro, percepito per un periodo di lavoro non inferiore a 365 giorni;
  • si è titolari di pensione più altre tipologie di reddito fino a 7.750 euro, per un periodo di pensione riferita a 365 giorni;
  • si è titolari di pensione più si possiedono terreni e un’abitazione principale e sue pertinenze (box, cantina, ecc.) fino a un reddito di 7.750 per la pensione più 185,92 per i terreni e sempre che la pensione sia riferita a 365 giorni;
  • si possiede la pensione più altre tipologie di reddito fino ad importo uguale o inferiore a 8.000 euro a condizione che il periodo di pensione sia non inferiore a 365 giorni e che il contribuente abbia età pari o superiore a 75 anni;
  • si è percepito l’assegno periodico dal coniuge più altre tipologie di reddito per un importo fino a 7.500, senza tenere conto dell’assegno periodico destinato al mantenimento dei figli;
  • si possiedono redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente e altri redditi per i quali la detrazione prevista non è rapportata al periodo di lavoro fino a un importo di 4.800 euro;
  • si possiedono compensi derivanti da attività sportive dilettantistiche fino a 28.158,28.