Oggi sono state pubblicate le statistiche relative alle dichiarazioni dei redditi delle persone fisiche per l’anno d’imposta 2012. Mostrano che hanno presentato tale documentazione 41,4 milioni di contribuenti – lo 0,2% in più nei confronti dell’anno precedente. Il reddito complessivo dichiarato è stato di 800 miliardi di euro (per una media di 19.750 euro, in crescita sul 2011 dello 0,5%).

Un aumento dovuto soprattutto alla crescita dei redditi da pensione – aumento del 2,1% -, e ai soggetti che in quell’anno sono passati dal vecchio regime dei minimi alla tassazione ordinaria. Da rilevare come metà delle dichiarazioni non superino il valore di 15.654 euro

D’altra parte il 5% più ricco dei contribuenti dichiara il 22,7% dei redditi complessivi (più di quello che dichiarano il 50% dei contribuenti con il reddito più basso). La regione con il reddito medio più alto è la Lombardia – 23.320 euro -, seguita dal Lazio - 22.100 euro -, l’ultima è la Calabria con 14.170 euro.

photo credit: pfala via photopincc