(Finanza.com) Il Gruppo Credito Valtellinese ha annunciato il perfezionamento di un’operazione di cartolarizzazione multioriginator, tramite il veicolo Quadrivio SME 2012 Srl, di un portafoglio di mutui ipotecari e chirografari per un totale di 2,78 miliardi di euro. L’operazione è articolata in un’unica tranche senior (classe A) da 1,74 miliardi a cui è stato assegnato il rating massimo (AAA) da parte delle agenzie Fitch Ratings e DBRS e in una tranche junior (classe B) per un totale di 1,04 miliardi.
I titoli sono stati emessi alla pari e pagheranno una cedola a tasso di interesse variabile parametrato all’Euribor a 3 mesi più uno spread pari a 0,50%. Entrambe le classi di titoli sono state integralmente sottoscritte dalle singole banche originator partecipanti all’operazione (Credito Valtellinese, Credito Artigiano, Credito Siciliano e Carifano).