(Finanza.com) Il Gruppo Crespi ha terminato il primo semestre con un rosso di 3,8 milioni di euro, rispetto ad una perdita di 2,8 milioni registrata nel pari periodo 2011. Peggiorano anche i ricavi, scesi del 2,6% a 83 milioni. L’indebitamento finanziario netto a fine giugno si è attestato a 146,5 milioni, in crescita nel confronto con i 143 milioni al 31 dicembre 2011.