L’Agenzia delle Entrate cerca personale e proprio per questo motivo ha reso pubblico il bando di concorso che porterà all’assunzione a tempo indeterminato di quasi novecento unità (892 in tutto) e che saranno inquadrati nella terza area funzionale, con fascia retributiva F1, e ruolo di funzionario per attività amministrativo-tributario.

Concorso Agenzia delle Entrate: le Regioni interessate

I posti messi a disposizione attraverso il concorso, sono così distribuiti: quattrocentosettanta in Lombardia, centodieci nella Regione Emilia Romagna e altrettanti in Piemonte, centoquaranta in Veneto, quarantadue in Toscana e venti in Liguria. Inizialmente è previsto però un tirocinio retribuito di sei mesi.

Concorso Agenzia delle Entrate: la scadenza

Per inoltrare la propria candidatura per via telematica, attraverso il sito dell’Agenzia delle Entrate, ci sarà tempo fino al 26 marzo prossimo. Accedendo al sito si potrà infatti utilizzare l’applicazione informatica che servirà per inviare la domanda di ammissione al concorso. Le prove per la selezione inizieranno invece a partire dal 21 aprile 2015.

Concorso Agenzia delle Entrate: requisiti e prove

Il concorso dell’Agenzia delle Entrate è aperto a tutti i laureati in Giurisprudenza, Economia, Scienze politiche oppure corrispondenti titoli di primo livello.

La selezione sarà effettuata attraverso tre proveprima prova oggettiva attitudinale (test a risposta multipla su ragionamento logico numerico e verbale); seconda prova oggettiva tecnico professionale (test a risposta multipla su argomenti di diritto tributario, civile e commerciale, amministrativo, penale, contabilità, organizzazione e gestione aziendale, scienza delle finanze e statistica); tirocinio di sei mesi integrato da una prova orale.

Il bando di concorso è interamente consultabile cliccando qui.