E’ estate e non si può non parlare del mercato del turismo che in questi giorni sta vivendo il fenomeno del last seconde, vale a dire quella quota di persone che con pochissimi soldi cerca di accaparrarsi all’ultimo secondo la vacanza da sogno. In Italia fa molto tendenza la Toscana

In Italia le regioni e le città da visitare sono veramente tante. Si pensi soltanto a Roma, Firenze, Napoli. Ma ci sono dei posti che meritano di essere visitati per l’interesse naturalistico che suggeriscono. Tra questi c’era sicuramente l’arcipelago toscano di cui fa parte anche l’Isola del Giglio.

Peccato che il famoso inchino di Schettino abbia determinato una tragedia: l’affondamento della Costa Concordia. I piani erano di rimuovere la barca nel più breve tempo possibile in modo da scongiurare il disastro ambientale. Ad oggi l’allarme sembra rientrato e la barca resta davanti all’isola.

Un particolare, questo, che fa imbestialire gli animalisti e fa sorridere invece gli operatori turistici. Tutti, infatti, hanno pensato che fosse macabro e di cattivo gusto farsi fotografare davanti alla Concordia. Adesso invece va di moda, è una tendenza e sta dando una mano al turismo dell’isola che altrimenti dovrebbe fare i conti con una stagione balenare e turistica davvero triste.