Consentire agli studenti delle scuole superiori, degli istituti tecnici superiori e delle università di conseguire una formazione sul campo, permettendo loro di cogliere gli insegnamenti pratici del mondo lavorativo e dell’impresa. E’ questo l’obiettivo del progetto SCUOLAlavoro promosso da Unioncamere che mira a permettere agli studenti di arricchire la preparazione scolastica con attività sul campo. Da oggi il progetto, che coinvolge 54 camere di commercio in tutta Italia, ha una marcia in più con l’apertura di una pagina dedicata sul social network più noto all’indirizzo www.facebook.com/progettoscuolalavoro.

Le opzioni formative offerte dal progetto ai giovani studenti sono di due tipi: lo stage in contesti internazionali e, con la formula del JobDay, la possibilità di vivere una giornata accanto ad un imprenditore, un professionista, un manager. Con la prima possibilità, l’offerta di stage in contesti lavorativi internazionali, il progetto permetterà agli studenti che conoscono l’inglese di fare esperienze in realtà straniere o in realtà italiane che hanno contatti stabili con l’estero. Gli stage si svolgeranno entro agosto 2012.

La seconda opzione, il JobDay (giornata del lavoro), consiste in una formula di orientamento innovativa in Italia ma consolidata in Usa e Canada. Partecipando al JobDay i ragazzi seguiranno, per un giorno, un imprenditore o un lavoratore in imprese, uffici pubblici, negozi, studi professionali, laboratori, officine entrando a diretto contatto con le problematiche strategiche e gli aspetti operativi di ciascuna concreta attività. Si tratta di un’esperienza che permetterà loro di vivere in prima persona e da vicino i veri contenuti di un determinato lavoro, di una professione o un mestiere, scoprendone “in diretta” gli aspetti impossibili da conoscere soltanto attraverso lo studio nelle aule scolastiche.

Entrambe le attività metteranno in gioco le capacità di osservazione e analisi dei ragazzi, ma anche la loro voglia di sperimentare e di mettersi alla prova. Saranno una tappa significativa nella loro formazione, in quanto permetteranno loro di allargare i propri orizzonti conoscitivi e di avere qualche strumento in più per pianificare il proprio futuro di studio o di lavoro. Al Progetto SCUOLAlavoro hanno aderito 54 camere di commercio. In tutto, in Italia, sono previsti oltre 800 stage e circa 3.000 iniziative di JobDay.