(Finanza.com) La Francia convoca il forum di risposta rapida. La presidenza francese ha annunciato di aver convocato per il 16 ottobre una riunione del neonato organismo del G20 per affrontare la questione dei rincari dei generi alimentari. Sotto osservazione ci sono i prezzi di cereali e soia, saliti a livelli record in scia della terribile ondata di siccità che negli ultimi mesi ha colpito i raccolti statunitensi e quelli dell’Europa orientale. Le autorità europee sono pronte a limitare l’impiego dei biocarburanti derivati da prodotti destinati all’alimentazione umana dicendosi invece a favore dell’utilizzo dei biocombustibili di seconda generazione, quelli cioè ricavati da rifiuti e scarti agricoli.