(Finanza.com) Nella settimana al 22 maggio le posizioni nette lunghe su future e opzioni sulle commodity hanno registrato un rialzo del 9,5% a 675.362 contratti. Lo ha annunciato la Commodity Futures Trading Commission. In particolare evidenza le scommesse rialziste sul granoturco, salite del 30% a 109.022 contratti. Si tratta dell’incremento maggiore dal luglio 2010. Indicazioni rialziste anche per il grano, passato da un saldo negativo di 50.057 contratti a +7.026 contratti.

La scorsa settimana l´International Grains Council ha ridotto le stime sull´output 2012-13 a causa delle condizioni metereologiche sfavorevoli in Ue, Russia e Marocco. Dalle 676 milioni di tonnellate stimate a fine aprile, la view sul raccolto globale è stata portata a 671 milioni, 10 milioni di tonnellate in meno rispetto ai consumi attesi. Riviste quindi al ribasso anche le scorte globali che a 191 milioni faranno registrare il valore minimo degli ultimi 4 anni.