Risparmiare energia in casa è un’operazione possibile, grazie a piccoli accorgimenti quotidiani. Tra gas e luce sono stati proposti nei mesi scorsi diversi suggerimenti per il risparmio energetico. Ripercorriamo di seguito alcune delle principali indicazioni.

1)Come risparmiare gas durante la cottura. È possibile assicurarsi un importante risparmio di gas con la cottura al vapore, o ancora controllando la cottura della pasta, o di altre pietanze come i legumi; sono molto utili anche alcuni suggerimenti sulle tecniche di cottura a basso consumo.

2)Molto utile controllare i consumi di gas per il riscaldamento, andando a gestire correttamente la temperatura richiesta in appartamento, sostituire i serramenti con dei basso emissivi, manutenere i serramenti in modo da evitare spifferi e dispersioni, non coprire mai le fonti di calore.

3)Le apparecchiature ad alto assorbimento energetico, è consigliabile sempre utilizzarle nelle ore in cui i costi energetici sono inferiori. Utile quindi conoscere quali sono i costi dell’energia a seconda delle fasce orarie, avere cura di gestire correttamente i consumi del forno, ma anche di altri apparecchi come il frigorifero, oppure del condizionatore.

Sono piccoli suggerimenti che se applicati insieme, possono portare ad un importante risparmio energetico, e di conseguenza ad un drastico taglio dei costi in bolletta.

photo credit: MAZZALIARMADI.IT via photopin cc

Publiredazionale by Enel Energia #unmotivoinpiù