La cottura delle pietanze può avvenire in svariati modi. Si può utilizzare il forno in alternativa a pentola, padelle e tegami, anche a seconda della pietanza che si vogliono preparare.

Ma non vi è dubbio alcuno che molte pietanze possono essere preparate tramite l’ausilio della pentola a pressione. Il principio di utilizzo è semplice: al suo interno si generano temperature più elevate rispetto ad una classica pentola, che rende così possibile una cottura accellerata dei cibi.

In questo modo ci sarà un forte abbattimento dei consumi, con un buon risparmio nella bolletta del gas; potrebbe sembrare solo una piccola correzione con un semplice e piccolo ritorno, Ma se questa operazione viene effettuate per tutte le cotture che lo permettono, il risparmio sarà interessante.

Aspetto importante, i cibi risulteranno appetitosi e gustosi come per una cottura normale. Anzi, in taluni casi come per gli arrosti, si ottengono pietanze molto più saporite rispetto ad una cottura tradizionale.

Publiredazionale by Enel Energia #unmotivoinpiù