Ai fornelli si consuma spesse volta inutilmente del gas. E’ necessario controllare sia i tempi di cottura, che i metodi impiegati per preparare le pietanze.

Uno dei cibi maggiormente preparati per noi italiani, è sicuramente la pasta. Quindi è interessante capire come poter risparmiare energia durante la cottura della pasta.

Non tutti sanno che la pasta si può versare nella pentola già prima che l’acqua abbia iniziato a bollire, in quanto già prima del punto di ebollizione, ovvero quando l’acqua inizia a far emergere le prime piccole bollicine nella pentola, la pasta può essere inserita.

Utile informazione questa, in quanto se abbinata alle altre indicazioni sulle modalità di cottura a risparmio energetico (come ben descritto qui), ci si può garantire a fine mese un utile risparmio in bolletta a fine mese.

photo credit: kugel via photopin cc

Publiredazionale by Enel Energia #unmotivoinpiù