Uno dei fattori che maggiormente incide sulla percezione del caldo nei periodi estivi, soprattutto nelle torride serate di giungo e luglio, è l’alta percentuale di umidità nell’aria.

Basta infatti molto spesso abbassare il livello di umidità nell’aria, per creare un livello di confort superiore per il tuo fisico. Abbassando il livello di umidità infatti, si riduce notevolmente la temperatura percepita dal corpo.

Quindi sarà sufficiente usare la funzione di deumidificazione, per ridurre significativamente la percezione dell’afa, senza diminuire ulteriormente la temperature degli ambienti; in questo modo non sarà necessario un ulteriore apporto di energia, e di conseguenza un minor costo in bolletta a fine mese.

photo credit: JonathanCohen via photopin cc

Publiredazionale by Enel Energia #unmotivoinpiù