È tra le più grandi incognite degli italiani: il consumo di energia elettrica è spesso vissuto come una
voce sconosciuta nel bilancio familiare, e difficile da decifrare e gestire.

Come capire quanta energia elettrica si usa? Come monitorarne il consumo in prima persona e risparmiare?

A queste esigenze risponde Edison, rivoluzionando il rapporto dei suoi clienti con l’energia e trasformando quest’ultima in una voce chiara e trasparente nella spesa quotidiana: nasce il servizio Edison Energy Control, primo e unico nel suo genere, che permette non solo di controllare in ogni momento il consumo di energia elettrica attraverso PC, tablet o smartphone, ma anche di essere avvisati in caso di consumi eccessivi, così da poter modificare le proprie abitudini, individuando gli sprechi e risparmiando anche grazie al confronto all’interno di una community interattiva.

Il servizio Edison Energy Control viaggia sul web ed è garantito da un dispositivo applicato al contatore elettrico e collegato a Internet, facile da installare anche senza l’intervento di un tecnico o di un elettricista. Attraverso qualunque device è possibile controllare in tempo reale i propri consumi in chilowattora e in euro, impostare un tetto massimo di spesa ed essere avvisati via email o sms se si supera la soglia fissata, confrontare le proprie abitudini con quelle di altri consumatori attraverso una community interattiva dalla quale imparare comportamenti e segreti per risparmiare e, infine, è possibile partecipare a iniziative benefiche con il progetto “Tu risparmi, Edison dona”: il risparmio ottenuto in bolletta potrà essere devoluto in beneficenza a un’organizzazione indicata dal cliente e sarà direttamente Edison a occuparsene.

In occasione del lancio di questo nuovo servizio, Edison ha organizzato la Energy Control Week che ha preso vita a Milano dall’11 al 17 luglio, aprendo le porte degli showroom Edison al pubblico per mostrare non solo l’utilizzo di Edison Energy Control, ma per dispensare utili consigli sul risparmio energetico. Una serie di eventi hanno animato la settimana con ospiti quali Gerry Scotti che ha tenuto un Energy Quiz, lo chef Simone Rugiati con uno showcooking a basso impatto energetico e gli Zero Assoluto, che hanno tenuto un concerto green.

L’energia diventa trasparente e il suo controllo alla portata di tutti i consumatori.

Publiredazionale