(Finanza.com) Cofide ha archiviato il primo semestre con una perdita netta consolidata per 3,3 milioni di euro contro l’utile di 8,9 milioni realizzato nell’analogo periodo del 2011. In crescita del 9,1% i ricavi, che sono stati pari a 2,41 miliardi di euro dai 2,21 miliardi di un anno fa. Il margine operativo lordo (Ebitda) è passato da 223 milioni dei primi sei mesi del 2011 agli attuali 170,8 milioni, segnando un calo del 23,4% mentre il risultato operativo (Ebit) è ammontato a 50,5 milioni dai precedenti 125,2 milioni. L’indebitamento finanziario netto consolidato del gruppo al 30 giugno 2012 è stato di a 2.578,3 milioni di euro, rispetto ai 2.464,8 milioni di euro al 31 marzo 2012.