(Finanza.com) La maggiore società quotata della Grecia toglie le tende dal listino ellenico. Si tratta di Coca Cola Hellenic Bottling Company, la società di imbottigliamento della popolare bevanda made in Usa, che, secondo quanto riportato dal FT si trasferirà in Svizzera per quotarsi poi sul listino di Londra. La decisione è stata presa dopo i downgrade subiti dalle agenzie di rating, che hanno tagliato il giudizio della società a seguito delle vicende legate alla situazione della Grecia. Lascia così il mercato di Atene un gruppo che pesava da solo per un quinto dell’intero mercato azionario, con una capitalizzazione di mercato di circa 5,7 miliardi di euro.