Londra ha tanti primati. Fra questi, anche la capacità di ospitare il maggior numero di miliardari (in sterline) al mondo. Secondo la classifica compilata dal Sunday Times, la capitale britannica vede 72 ricconi residenti. Al secondo posto si trova Mosca, dove se ne contano 48. In tutto il Regno Unito ne sono registrati nel 2013 ben 104. La loro ricchezza combinata ammonta a 301 miliardi di sterline, cioè 371,6 miliardi di euro (foto by InfoPhoto).

In cima a questa classifica ci sono due indiani, i fratelli Sri e Gopie Hinduja, proprietari dell’omonimo colosso finanziario: 11,9 miliardi di sterline. Sono tallonati dal russo Alisher Usmanov (magnate del ferro e proprietario del club calcistico Arsenal) con 10,6 miliardi. Il terzo è un altro indiano, Lakshmi Mittal, capo del maggior produttore mondiale di acciaio: vale 10,25 miliardi. Il primo inglese si trova al decimo posto: è il duca di Westminster Gerald Grosvenor con 8,5 miliardi.

Tra gli altri personaggi famosi in classifica, il capo della Virgin, Richard Branson, è 24° con 3,6 miliardi; il padrone della Formula 1 Bernie Ecclestone è 30° con 3 miliardi; Stelios Haji-Ioannou, fondatore della EasyJet, è 34° a quota 2,75 miliardi di sterline.