(Finanza.com) In un’intervista al Wall Street Journal il presidente del fondo sovrano cinese China Investment Corp (CIC), Lou Jiwei, ha dichiarato di avere ridotto i suoi investimenti in azioni e obbligazioni europei. Secondo Jiwei esiste “il rischio che la zona euro possa collassare” e questo “rischio sta aumentando”. Il presidente di Cic ha inoltre precisato di avere ridotto da tempo la sua esposizione ai Paesi europei periferici.