(Finanza.com) Chrysler ha registrato una crescita del 30% delle vendite negli Stati Uniti a maggio a 150.041 unità rispetto alle 115.363 unità rilevate nello stesso periodo dell’anno scorso. Si tratta del miglior risultato mensile della casa di Detroit dal maggio del 2007. In particolare, il marchio Fiat ha messo a segno un aumento delle vendite del 128% a 4.003 unità rispetto a maggio 2011, mostrando il più grande aumento su base annua a confronto degli altri brand del gruppo. Il marchio Chrysler ha venduto l’81% di vetture in più rispetto ad un anno fa a 29.674 pezzi. E’ il miglior mese di maggio del brand dal 2008.