(Finanza.com) Grazie ad un miglioramento registrato nella seconda parte in scia delle parole del chairman Draghi e delle indicazioni macro arrivate dagli Stati Uniti, le piazze finanziarie europee chiudono la seduta con il segno più. Il tedesco Dax ha evidenziato un rialzo dello 0,16% a 7.425,11 punti mentre il Ftse100 ha registrato un +0,36% a 5.859,71. +0,45 e +0,47 per cento per l’Ibex ed il Cac40 che salgono rispettivamente a 8.175 ed a 3.513,81 punti.