Come tutti gli anni, in questo periodo, ci si organizza con colleghi e amici per prenotare le vacanze. Le associazioni di consumatori sono già pronte con le loro statistiche e previsione sulla “stagione che verrà”. Ecco il report redatto da Confesercenti-Swg sul turismo.

C’è crisi e una delle spese che gli italiani potrebbero tagliare, anche quest’anno, sono quelle per le vacanze. Il che vuol dire, secondo Confesercenti, che a partire saranno soltanto 33 milioni di italiani. Un dato che non combacia con i numeri dell’Osservatorio Nazionale Federconsumatori che stima in 20,4 milioni, cioè il34% degli italiani, quelli che effettivamente si possono permettere una vacanza.

E quanto spenderanno per avere un po’ di relax? La spesa media per una settimana di ferie sarà di 897 euro pro capite. Il conto è fatto esaminando le esigenze di una famiglia media che voglia andare una settimana al mare d’estate.

Complessivamente si spenderanno circa 18,3 miliardi di euro, ancora meno dell’anno scorso quando si era già sentita la crisi. Le famiglie, quest’anno spenderanno il 2% in meno rispetto al 2011. Bisogna però aggiungere agli amanti della spiaggia, anche quelli che prediligono le cosiddette vacanze “mordi e fuggi”.

Sono circa 21 milioni di italiani, il 35% della popolazione del Belpaese. Da un lato o dall’altro emerge comunque che saranno vacanze orientate al risparmio. Un altro studio legato alle vacanze è stato elaborato da PromoQui.it