(Finanza.com) Calano i profitti trimestrali di Chevron. Il colosso energetico Usa ha chiuso il secondo trimestre con profitti in contrazione a 7,21 miliardi di dollari, ovvero 3,66 dollari ad azione, un dato che si raffronta con i 7,73 miliardi, ovvero 3,85 dollari ad azione, registrati un anno fa. Nel trimestre i ricavi sono scivolati a 62,61 miliardi dai 68,5 miliardi del secondo trimestre 2011.