(Finanza.com) Cede circa l’1,9% il titolo Chevron a Wall Street, dopo che il colosso del petrolio statunitense ha postato profitti trimestrali in calo. Il risultato per il terzo trimestre fiscale ha visto un utile a 5,25 miliardi di dollari contro i 7,83 dello stesso periodo dello scorso anno. I 2,69 dollari per azione si attestano molto al di sotto delle aspettative degli analisti che erano per 2,83 dollari. Da 64,4 miliardi a 58 miliardi anche il fatturato del gruppo petrolifero, che ha visto la propria produzione giornaliera calare da 2,60 milioni di barili equivalenti di petrolio a 2,52 milioni.