(Finanza.com) Caterpillar taglia le previsioni di crescita per il 2015. Il gruppo americano delle costruzioni, per bocca del proprio Ceo Doug Oberhelman durante una presentazione agli analisti tenutasi a Las Vegas ha previsto utili da 12 a 18 dollari per azione, meno dei 15-20 precedentemente previsti, prevedendo solo una crescita “anemica” per il 2015. Per quanto riguarda quest’anno, è stato riscontrato, secondo il Ceo, un rallentamento superiore al previsto, e anche il 2013 potrebbe essere simile al 2012 in terjmini di crescita globale. Nel pre-market il titolo cede l’1,6% circa a Wall Street.