Vola ancora la cassa integrazione a novembre. Secondo i dati pubblicati dall’Inps, nel mese di riferimento sono state autorizzate 108,3 milioni di ore di cassa integrazione guadagni, il 27,5% in più rispetto alle 84,9 milioni registrate un anno fa. Complessivamente, dall’inizio dell’anno si è giunti a quota 1.004,1 milioni, contro gli 898,1 milioni del 2011 (+11,80%). Le ore autorizzate sono aumentate anche su base mensile, passando dalle 103 milioni alle 108,3 milioni di ore con un incremento del 5,1%.

“Si conferma, rafforzata, la tendenza all’aumento di richieste di cassa integrazione – commenta il presidente dell’Inps, Antonio Mastrapasqua – riproponendo l’andamento del 2010, quando furono autorizzate 1,2 miliardi di ore, piuttosto che quello del 2011, quando non venne raggiunto il miliardo. La difficoltà del sistema produttivo e del mercato del lavoro si misura tutta in questi dati. Dal punto di vista delle prestazioni erogate dall’Inps, resta un dato di grande efficienza, assicurato dai nostri uffici e dal nostro personale: nel 96% dei casi l’assegno di cig viene erogato entro 30 giorni dalla domanda”.

Per quanto riguarda le domande di disoccupazione, queste a ottobre sono aumentate del 12,84% rispetto alle 142.812 domande presentate nello stesso periodo dell’anno scorso e del 47,68% rispetto al precedente mese di settembre (109.122).  Le domande di mobilità presentate a ottobre sono cresciute del 69,47% su base annua a 17.074. Considerando, invece, il mese di settembre, l’incremento è stato pari al 67%. In totale nel periodo gennaio-ottobre sono state presentate 1.146.520 domande di disoccupazione (+16,05% rispetto allo stesso periodo 2011 quando le domande furono 987.933), e 120.736 di mobilità (+16,81% rispetto alle 103.358 richieste dei primi dieci mesi del 2011).