Al giorno d’oggi il web è diventata una risorsa attraverso la quale possiamo fare praticamente ogni cosa e reperire quasi ogni genere di informazione. Ma in alcuni casi questa sovrabbondanza di dati non è di aiuto, anzi, non è facile districarsi tra i molteplici annunci di case in affitto o in vendita. Esistono però dei siti web e delle App mobile che nel tempo si sono dimostrati maggiormente affidabili e per questo hanno anche avuto una diffusione più ampia. In alcuni casi la scelta può essere guidata dalle specifiche esigenze del momento (si cerca una casa per la famiglia o una stanza per uno studente fuori sede, o una dimora temporanea per un vacanza più o meno breve, o quant’altro). Oltre ai siti delle agenzie immobiliari, esistono in rete diversi motori di ricerca specifici per gli immobili, vediamo una breve rassegna dei più noti, nonché affidabili e funzionali.

Immobile in affitto

  • Immobiliare.it ha tra i suoi punti di forza la ricerca non solo testuale ma la funzione mappa che aiuta a circoscrivere una zona di interesse in maniera più intuitiva, soprattutto se non si conosce perfettamente la zona in cui si sta cercando l’immobile da affittare. Oltre alla versione web è presente anche una utile App mobile per Windows Phone (realizzata in collaborazione con Nokia e ottimizzata per i Lumia, Android, iPhone e iPad;
  • altro portale molto diffuso e consolidato è Casa.it che permette di effettuare la ricerca per Regione, Tipologia e Prezzo ed effettuare ricerche solo per determinati tipi di case (attico, box, stanza, ecc.) e prezzi impostando una cifra minima e una massima. Gli annunci vengono publicati da agenzie immobiliari, costruttori e privati. Anche in questo caso è disponibile una utile App mobile, che consente di salvare gli annunci interessanti, visualizzare le immagini degli immobili, trovare il percorso per raggiungerli, chiamare chi ha pubblicato l’annuncio o mandargli un’email;
  • il noto sito di e-commerce eBay, ora accorpato con Kijiji, consente di cercare anche immobili in vendita, ma soprattutto in affitto presso privati e agenzie. Gli annunci sono divisi per località. Qui è possibile anche cercare singole stanze in affitto all’interno di immobili in condivisione. L’App è disponibile per iOS e Android.

Immobili in condivisione

  • Bakeka.it offre un servizio analogo ed è un punto di riferimento soprattutto per chi cerca un affitto in condivisione. Anche qui è possibile scaricare l’App mobile per iOS e Android:
  • EasyStanza, come suggerisce il nome, è un sito dedicato alla ricerca di stanze in affitto all’interno di immobili in condivisione.

Immobili in affitto tra privati

Airbnb è una realtà lanciata nel 2007 che si è fatta strada nel tempo in Rete, attraverso applicazione e portale i privati possono affittare gli immobili messi a disposizione da altri privati in tutto il mondo anche per brevi periodi, in condivisione o meno. Sul sito oltre alla ricerca per mappa, è possibile effettuare la ricerca anche in base a quello che si sta cercando nello specifico scegliendo tra immobile in affitto nella sua interezza, in condivisione con il proprietario o con altri inquilini, nonché selezionando i servizi offerti (bagno condiviso o privato, cucina, wifi, etc.). Possibile anche selezionare un intervallo di date e verificare la disponibilità dell’immobile, anche inviando un messaggio al proprietario, nonché leggere le recensioni degli altri utenti che hanno giù soggiornato in quell’immobile. Oggi il servizio si sta diffondendo anche tra l’utenza business, con sempre più aziende e professionisti che utilizzano Airbnb per le trasferte di lavoro. Le transazioni dei pagamenti avvengono tutte direttamente tramite il sito con carta di credito, Airbnb non fa pagare gli annunci che ospita ma trattiene una percentuale su ogni transazione.

Immobili in affitto per le vacanze

Un servizio dedicato alla ricerca di immobili in affitto per le vacanze, come suggerisce il nome stesso, è offerto da Homelidays, sito che fa parte del gruppo Homeaway con più di un milione di case vacanza e oltre 600 mila recensioni. Anche in questo caso la ricerca può essere effettuata per luogo e data di interesse. I risultati possono essere ordinati per data dell’aggiornamento, prezzo, città/quartieri e per numero di recensioni. Per contattare il proprietario è necessario registrarsi al servizio, la trattativa poi avviene in modo privato.