(Finanza.com) Carrefour, il gigante francese della distribuzione, ha deciso di cedere la sua quota nella joint venture in Grecia al partner ellenico Marinopoulos, che diventa così unico proprietario della società comune anche in Cipro, Bulgaria, Albania e in altri Paesi dei Balcani. Questa riorganizzazione, spiega Carrefour nella nota diffusa oggi, è stata decisa per agevolare la gestione delle sfide dell’economia greca che occorre affrontare. La transazione, che dovrebbe completarsi nelle prossime settimane, genererà una spesa straordinaria di circa 220 milioni di euro per il gruppo francese.