(Finanza.com) Il Gruppo Carraro ha chiuso il terzo trimestre con un risultato netto negativo per un milione di euro, contro la perdita di 1,1 milioni del terzo trimestre 2011. Il dato relativo i primi nove mesi segna un rosso di 6,6 milioni, contro l’utile di 3,7 milioni al 30 settembre 2011. Scene il fatturato, passato da 230,5 a 208,5 milioni. In termini progressivi al 30 settembre il fatturato raggiunge i 682,8 milioni, lo 0,3% in più rispetto ai 680,9 del 30 settembre 2011. La posizione finanziaria netta registra un debito di 304,5 mln, in crescita rispetto ai 280,8 mln al 30 giugno 2012 ed ai 247,5 mln di fine 2011.