Nel 2015 la Regione Sardegna ha dato il via ad un bando volto ad attivare un percorso formativo sperimentale destinato a caregiver e assistenti familiari che quotidianamente si impegnano nella cura delle persone che si trovano in condizioni di grave disabilità. L’obiettivo dell’iniziativa è quello di agevolare l’accesso o il reinserimento lavorativo.

Con Determinazione n. 170/3242 del 08/02/2016 sono stati approvati gli elenchi degli idonei e degli esclusi. Successivamente, con la Determinazione N.1459 Prot. N. 16753 del 10/05/2017 è stato approvato lo schema di convenzione da utilizzare per la stipula degli atti di concessione, in conformità alle disposizioni dell’art. 16 “dell’avviso pubblico per il finanziamento del percorso formativo sperimentale destinato a caregiver e assistenti familiari che svolgono attività di cura a favore di persone in condizioni di disabilità, di cui alla deliberazione della giunta regionale n. 3/10 del 20.01.2015” approvato con la determinazione del direttore del servizio formazione n. 24913/2933 del28.07.2016 e con la Determinazione n. 27111/2727 del 20/07/2017 la Regione ha dato autorizzazione alla variazione del gruppo di lavoro.

Ad essere attivato è stato un percorso formativo – finanziato con un plafond di 243mila euro a valere sull’Asse 1, obiettivo specifico 8.5, azione 8.5.5 del POR SARDEGNA 2014-2020 – della durata 90 ore e incentrato sull’apprendimento di conoscenze in materia sanitaria, di competenze relative alle tecnologie per il supporto dei disabili ma anche sul supporto psicologico necessario in queste situazioni.

Il percorso formativo si articola in due momenti:

  1.  il percorso teorico della durata di n. 36 ore erogato in modalità e-learning;
  2. il percorso di pratica professionale, svolta presso i Reparti ospedalieri di Anestesia e Rianimazione, consentirà ai partecipanti di sperimentare, sulla base di un programma concordato con le strutture sanitarie, le principali pratiche assistenziali.

Al termine del percorso formativo, gli allievi che abbiano regolarmente frequentato un numero di ore non inferiore al 80% del monte ore complessivo vengono ammessi all’esame di certificazione delle competenze.

Per maggiori informazioni sul programma Formazione Caregiver Sardegna consultare la pagina dedicata sul sito Isforcoop