C’è tempo fino alla fine del mese di luglio per quei titolari di abbonamento alla radio o alla televisione che hanno scelto di pagare il canone in maniera frazionata devono versare la terza rata trimestrale – ovvero 30,16 euro – o la seconda rata semestrale – questa volta l’importo è di 57,92 euroentro giovedì 31 luglio. Per effettuare il pagamento si può utilizzare un bollettino di conto corrente postale 3103 intestato a S.A.T. Sportello Abbonamenti TV - si può comunque pagare in tabaccheria, con carta di credito o bancomat.

La fine di luglio è anche il termine per ottenere l’esonero dal pagamento del canone. Per ottenerlo è necessario rispettare una serie di condizioni, come l’aver compiuto 75 anni di età entro il termine di pagamento del canone, non convivere con soggetti diversi dal coniuge, avere un reddito – compreso quello del coniuge, non superiore ai 6.713,98 euro. E nel reddito bisogna considerare tutti i redditi soggetti ad imposta sostitutiva o ritenuta a titolo di imposta, come gli interessi maturati su depositi bancari, postali, BOT, CCT e altri titoli di Stato.

LEGGI ANCHE
Canone Rai 2014: come pagare o disdire l’abbonamento Tv
Canone Rai 2014: come richiedere l’esonero ed il rimborso per gli over 75, requisiti e modalità
Canone Rai 2014: come disdire l’abbonamento Tv, il suggellamento

photo credit: aka Jens Rost via photopincc