(Finanza.com) Minimi da due anni per i prezzi del caffè arabica. La produzione record in Brasile sta spingendo al ribasso i prezzi di questo coloniale che attualmente all’Ice quota 1,502 dollari la libbra, mezzo punto percentuale in più rispetto al dato precedente. Ieri i prezzi del future con consegna luglio sono scesi a 1,480 dollari, il livello minore dal 15 giugno 2010.

La produzione di Caffè è regolata da cicli vegetativi biennali: ad un’annata forte segue sempre un raccolto debole, e viceversa. Nonostante il 2011/12 sarà un’annata “debole”, gli analisti si attendono un nuovo record del raccolto brasiliano. Nella settimana al 12 giugno i dati diffusi dalla Commodity Futures Trading Commission hanno evidenziato una crescita delle posizioni nette ribassiste di 770 contratti a 14.601.