(Finanza.com) Buzzi Unicem sotto la lente dell’approfondimento domenicale de Il Sole 24 Ore. Il gruppo piemontese del cemento ha confermato per il 2012 un Ebitda pari a 429 milioni di euro, in linea con quello registrato lo scorso esercizio. A livello geografico Buzzi Unicem stima di realizzare un margine operativo lordo di 90 milioni di euro in Messico, 95 milioni in Russia e 100 milioni negli Stati Uniti. La situazione del mercato italiano si confermerà invece difficile. “Le indicazioni della società – spiegano gli esperti di Intermonte – sono ritenute troppo caute sia dal consensus che vede un Ebitda a 450 milioni di euro sia da noi che stimiamo un Ebitda a 460 milioni”. A Piazza Affari il titolo Buzzi Unicem lascia sul parterre l’1,10% a 9,16 euro.