Viaggiare per l’Europa in bus è una dei trend più in voga tra i giovani, un modo di viaggiare alternativo all’aereo e al treno e quasi sempre più conveniente. Spesso o giovani guardano a questa opzione proprio perché economica, ecco allora una piccola lista di compagnie di bus low cost.

Flixbus

Flixbus è forse la compagnia di bus low cost più nota, una start-up fondata in Germania nel 2011 diventata in pochi anni leader del settore grazie alla più estesa rete di autobus a lunga percorrenza ancora oggi in espansione continua. L’azienda copre infatti 20 Paesi e oltre 1000 mete.

Student Agency

Student Agency è una compagnia di autobus cecoslovacca, attiva sul mercato dal 1996, oggi può contare su una fitta rete di collegamenti a prezzi davvero competitivi. Copre oggi 16 Paese, compresa l’Italia e tra i suoi punti di forza ha i servizi inclusi tra i quali rete Wi-Fi, bevande, schermo incorporato nei sedili, piattaforma multimediale (Musica, Film, Serie Tv, Giochi). Le offerte maggiomente low cost si trovano per i viaggi interni alla Repubblica Ceca.

National Express

National Express è la compagnia di bus low cost lanciata a Londra negli anni 70′ ideale per spostarsi nel Regno Unito con oltre 900 destinazioni a prezzi addirittura a partire da 2,5 euro, ma molto conveniente anche per viaggiare in Europa con oltre 500 tratte in tutta Europa.

Polsky Bus

Polsky Bus è una delle compagnie di bus low cost delle più economiche d’Europa, anche se poco conosciuta rispetto alle precedenti. Particolarmente conveniente per le tratte interne alla Polonia, l’azienda fondata nel 2011 serve più di 60 destinazioni in tutta Europa

Megabus

Britannica anche la compagnia di bus low cost Megabus, attiva nel Regno Unito dal 2003, in Europa dal 2012 e in Italia dal 2015, dove ha conquistato il mercato con la sua politica dei biglietti ad 1 euro. Il suo punto di forza è appunto il prezzo, conveniente soprattutto per i viaggi di breve durata, all’interno di uno stesso Paese.