(Finanza.com) Brunello Cucinelli ha chiuso i primi nove mesi del 2012 con un utile netto normalizzato di 21,3 milioni di euro, oltre il 25% in più rispetto a un anno fa (l’utile netto si è confermato in quota 17 milioni). Crescita a doppia cifra anche per i ricavi, in salita del 15,2% a 220,2 milioni. In calo l’indebitamento, sceso in un anno da 59,6 a 14,4 milioni.