(Finanza.com) Giornata di sole oggi per i titoli bancari europei, spinti al rialzo dai gruppi britannici, che hanno reagito positivamente al piano proposto dal ministro delle finanze Osborne, e in generale rassicurati dalle parole del governatore della Banca Centrale Europea Mario Draghi che ha garantito la disponibilità dell’Eurotower a nuovi interventi se necessari.
I principali istituti di credito britannici segnano grandi progressi sul listino di Londra: RBS registra un +6,5%, Lloyds un +4,5% mentre Barclays guadagna oltre il 5%.