(Finanza.com) La scure di Moody’s si abbatte anche sulle banche brasiliane. Nella notte, l’agenzia di rating Usa ha abbassato di uno fino a tre gradini il giudizio su otto istituti di credito del Paese sudamericano. La mossa, come spiega Moody’s, è a conclusione della revisione iniziata a febbraio e marzo e rientra nella review dei rating delle banche a livello mondiale. Nella lista di Moody’s compaiono i nomi di Banco do Brasil, Banco Safra, Banco Santander Brasil, HSBC Bank Brasil, Banco Bradesco, Banco Itau Unibanco, Banco Itau e Banco Votorantim.