(Finanza.com) Nel 2012 grazie alle misure adottate dall’esecutivo l’economia brasiliana crescerà ad un tasso superiore al 2,5%. È quanto ha dichiarato Guido Mantega, Ministro dell’economia del Paese sudamericano, nel corso della presentazione di un piano per incrementare gli acquisti governativi di prodotti fabbricati in Brasile. Nel corso del primo trimestre la crescita brasiliana si è attestata allo 0,8% annuo, contro il +1,4% fatto segnare nel trimestre precedente.