(Finanza.com) L’esecutivo brasiliano ha annunciato un piano destinato a ridurre la tassazione sulle forniture di elettricità. Secondo le stime fornite dal Ministro dell’Energia, Edison Lobao, il calo della tassazione dovrebbe far scendere le bollette del 16-28%. Per il rappresentante dell’esecutivo la misura rappresenta “una delle decisioni più importanti” prese dal Presidente Dilma Rousseff.
Il minor costo dell’elettricità permetterà un calo dell’inflazione 2013 dello 0,58% e dovrebbe evitare un incremento del costo del denaro.