(Finanza.com) La volatilità rimane la protagonista indiscussa sui mercati finanziari europei in questa prima parte di giornata. I listini del Vecchio continente continuano a oscillare e poco dopo le 12 hanno azzerato i guadagni, e in alcuni casi sono passati in territorio negativo. Tra questi l’Ibex35 che, dopo avere registrato dei rialzi superiori al 2%, ora si muove poco sotto la parità a 7.052 punti. Giù anche il Ftse100 che lascia sul terreno lo 0,33% a 5.789. In cerca di una direzione anche il Dax a 6.916 punti (-0,03%) e il Cac40 che ora sale di un +0,18% a 3.407 punti.