(Finanza.com) Dall’analisi mensile sulle performance degli indici azionari svolta dall’index provider STOXX emerge che a livello settoriale i maggiori rialzi nel mese si luglio sono stati registrati dallo STOXX Europe 600 Automobiles & Parts (+10,42%), dallo STOXX Europe 600 Technology (+8,87%) e dallo STOXX Europe 600 Health Care (+6,87%). I maggiori ribassi sono messi a segno dallo STOXX Europe 600 Utilities (-2,54%), dallo STOXX Europe 600 Construction & Materials (-1,13%) e dallo STOXX Europe 600 Banks (-1,02%).
A livello geografico i progressi più sostanziosi sono stati messi a segno dalle Borse Usa (+4,32% l’indice STOXX Americas 1200), seguite dai listini europei (+40,06% l’indice STOXX Europe 600) e poi quelli asiatici (+3,06% l’indice STOXX Asia 1200).