(Finanza.com) Nella riunione dello scorso 7-8 novembre la decisione della Bank of England (BoE) di confermare il piano di acquisto asset a 375 miliardi è stata adottata con una maggioranza di 8 membri. L’unico voto contrario è stato quello espresso da David Miles, a favore di un incremento del piano di 25 miliardi di sterline. Dai verbali è emersa una differente view sull’impatto del piano di acquisto asset. Il mantenimento del costo del denaro al minimo storico dello 0,5% è stato invece votato all’unanimità.