(Finanza.com) Bmw ha chiuso il terzo trimestre del 2012 con un risultato operativo (Ebit) in salita del 13,8% a quota 2 miliardi di euro contro 1,76 miliardi registrati nell’analogo periodo nel 2011. Il dato è migliore delle attese del mercato ferme a 1,74 miliardi. Da luglio a settembre le vendite hanno mostrato una crescita del 13,7% a 18,8 miliardi di euro, mentre i profitti di gruppo hanno mostrato una crescita del 16% a 1,29 miliardi. “Abbiamo archiviato un buon terzo trimestre, registrando nuovi volumi di vendita, ricavi e profitti record nonostante il difficile scenario di mercato” ha commentato Norbert Reithofer, numero uno del gruppo automobilistico tedesco. Confermate le previsioni per l’intero 2012.