(Finanza.com) L’Italia è pronta è mettere il veto sull’accordo del bilancio Ue 2014-2020 se andrà contro gli interessi nazionali. Lo ha dichiarato Enzo Moavero Milanesi, ministro per gli Affari europei, come riportato dalle maggiori agenzie di stampa. Il ministro ha spiegato che il Belpaese porrà il veto se il risultato del negoziato sul bilancio pluriennale dell’Unione europea risultasse non equo e gravoso per il Paese e per i cittadini.