(Finanza.com) Permesso ottenuto per BHP Billiton per l’espansione delle strutture portuali per l’esportazione di minerale di ferro a Port Hedland. Il governo australiano ha dato l’ok dal punto di vista mbientale all’operazione del gigante delle materie prime. Il costo del progetto sarà approssimativamente di 20 miliardi di dollari ed è il primo di tre operazioni di espansione che andranno approvati entro la fine dell’anno.