Nuovo e imprevisto aumento delle accise sulla benzina a partire da domani. A annunciarlo è l’Agenzia delle Dogane che rimarca come le accise sulla benzina saliranno di 0,42 centesimi al litro, che diventano 0,51 centesimi/litro considerando anche l’Iva. 

Aumento accise in vigore da domani

L’Agenzia delle Dogane rimarca come l’incremento sarà effettivo a partire da domani fino a fine anno ed è volto a coprire il bonus per i gestori carburanti e le spese legate al terremoto in Abruzzo. Senza considerare l’Iva le accise sulla benzina saliranno di 4,20 euro per mille litri da 724,20 a 728,40 euro e quelle sul diesel dello stesso importo da 613,20 a 617,40 euro. Una mossa che genererà maggiori entrate per lo Stato pari a 65 milioni di euro. Da inizio 2011 le accise sulla benzina sono aumentate complessivamente di 16,44 centesimi esclusa Iva, mentre quelle sul diesel di 19,44 cent.

Alla pompa nuovi prezzi record per il Diesel

Continua intanto la tendenza dell’ultimo periodo di aumento dei prezzi alla pompa con nuovo record per quanto concerne il diesel. i dati odierni diffusi da Staffetta Quotidiana evidenziano un aumento da 1,5 centesimi da parte della Shell a quota 1,80 euro al litro per il Diesel mentre la benzina verde è a 1,893. Esso ha invece apportato un rialzo di 1 cent a quota 1,892 euro per la verde e 1,798 per il diesel.