(Finanza.com) La tedesca Basf rivede la sua struttura organizzativa per migliorare e ottimizzare i servizi ai clienti. Stando a quanto comunicato dal colosso della chimica teutonico il numero di segmenti verrà ridotto da sei a cinque, mentre quello delle divisioni passerà da 15 a 14. I cambi saranno effettivi a partire dal primo gennaio 2013. Intanto sulla Borsa di Francoforte il titolo Basf cede oltre l’1%.