(Finanza.com) L’Italia ha compiti importanti da svolgere. E’ quanto ha affermato il governatore di Bankitalia, Ignazio Visco, nelle sue prime considerazioni finali nel corso dell’assemblea 2011. “L’Italia – ha affermato Visco – ha importanti compiti da svolgere. Li ha già iniziati, su tre fronti diversi ma interconnessi: un settore pubblico che tenga i conti in ordine, non sprechi, agevoli l’economia; un sistema bancario solido ed efficiente; un sistema produttivo che sappia e possa innovare, competere e crescere”. “Da tempo era chiara in Italia l’urgenza di due azioni di politica economica obbligate e interrelate – ha ricordato il governatore -mettere il bilancio pubblico su una dinamica sostenibile e credibile; rianimare la capacità di crescita dell’economia attraverso incisive riforme strutturali. Il Governo le ha intraprese entrambe”.