(Finanza.com) Il Banco Popolare ha annunciato che Maurizio Di Maio ha rassegnato le proprie dimissioni dalla carica di Consigliere. “La decisione –si legge nella nota- è stata assunta in piena sintonia con i Vertici aziendali al fine di consentire un ulteriore allineamento della composizione del Consiglio di Amministrazione alle best practices internazionali in tema di presenza di specifici profili professionali indipendenti, anche a seguito delle dimissioni rassegnate dal prof. Andrea Sironi dalla carica di Presidente del Comitato per il Controllo Interno e Rischi”. Di Maio proseguirà negli incarichi manageriali recentemente affidatigli in qualità di Direttore Pianificazione, Partecipazioni e Studi.